Meccanica | Officine Meccaniche Reggiane

Meccanica

1901 - Nasce l’Officina Meccanica e Fonderia Ing. Romano Righi e C.

 

1901

Officina Meccanica e fonderia fondata a Reggio Emilia nell'agosto del 1901 ad opera dell'Ingegner Romano Righi

1904

Società Anonima Officine Meccaniche Reggiane (OMR)

Nel dicembre del 1904 il nome della ditta muta in Società Anonima Officine Meccaniche Reggiane (OMR) con Giuseppe Menada azionista e presidente. Essendo Menada prima direttore e poi presidente della SAFRE (Società Anonima delle Ferrovie di Reggio Emilia), si preoccupò di garantire commesse all'azienda della quale era azionista ordinando dapprincipio 20 carri chiusi per trasporto di merci e bestiame e 7 carri aperti.

« Le Officine Reggiane hanno modestamente iniziato con la costruzione dei carri scoperti semplici, ....poi sono passate ai carri merci, ai bagagliai,...sono giunte alla costruzione di splendidi vagoni di terza classe e stanno per tentare quelli di seconda classe, per poi procedere, attraverso vagoni di prima classe, alla costruzione delle più perfette vetture. »

(Giuseppe Menada, 1906)

 

 

Pubblicità

 

 

 

 

Cataloghi

 

 

 

 

Foto

 

 

Ultimi articoli